L'adesione al CAI per il 2019, oltre a consentire la partecipazione alle iniziative del sodalizio nelle modalità stabilite, garantisce:

* le coperture assicurative (circ. 22 / 2018) per:        

  • Infortuni in attività socialela  polizza assicura un indennizzo al socio nel corso della sua partecipazione ad una qualunque attività ufficiale della Sezione, cioè preventivamente deliberata dal Consiglio Direttivo, relativamente agli infortuni (morte, invalidità permanente e spese di cura). Viene attivata direttamente con l’iscrizione al CAI ed è valida fino al 31 marzo del 2020
  • Infortuni in attività privata: la polizza assicura un indennizzo al socio nel corso di una sua qualunque attività privata tipica del CAI,  relativamente  agli infortuni (morte, invalidità permanente, spese di cura e diaria da ricovero)Viene attivata su richiesta del socio ed è valida dal 1° gennaio al 31 dicembre 2019. 
  • Responsabilità civile in attività sociale: la polizza, valida durante le attività ufficiali della Sezione, preventivamente deliberate dal Consiglio Direttivo, mantiene indenni gli assicurati (i soci, le Sezioni, i Raggruppamenti Territoriali ed il CAI) da quanto siano tenuti a pagare a titolo di risarcimento per danni involontariamente cagionati a terzi (soci o non soci), per morte e lesioni personali nonchè per danneggiamenti a cose e/o animali, in conseguenza di un fatto accidentale verificatosi in relazione ai rischi insiti in tutte le attività svolte dall’assicurato;
  • Responsabilità civile in attività privata: come sopra, ma in attività privata. Viene attivata su richiesta del socio ed è valida dal 1° gennaio al 31 dicembre 2019.
  • Soccorso Alpino a seguito di incidenti in montagna in Europa sia durante l'attività personale che sociale. La polizza prevede il rimborso ai soci di tutte le spese sostenute nell'opera di ricerca, salvataggio e/o recupero sia tentata che compiuta realizzata dal Soccorso Alpino; viene attivata direttamente con l’iscrizione al CAI ed è valida fino al 31 marzo 2020;

* il trattamento preferenziale ed agevolato nei rifugi sia del Club Alpino Italiano che, per reciprocità, di quelli delle altre associazioni aderenti all'UIAA (Francia, Svizzera, Austria ecc.);

* l'invio gratuito del periodico del CAI "Montagne 360" al socio ordinario e, a richiesta, al socio "Giovane" in assenza di "Ordinario" di riferimento;

* l'accesso alla consultazione ed al prestito a domicilio di libri, guide, manuali, cartine ecc. della Biblioteca della Sezione, nonchè il noleggio di attrezzature della Sezione (es. ciaspole, imbraghi, caschi ecc.)

* agevolazioni particolari per l'acquisto sia di pubblicazioni sociali quali libri, guide,  manuali e cartine, che di attrezzature ed equipaggiamento presso negozi convenzionati;

​* in caso di iscrizione alla Sezione di Ancona, diritto di priorità di iscrizione, fino ad una certa data, rispetto ai soci di altre Sezioni, per particolari gite, come quelle di fine aprile e del soggiorno estivo.